Valle Argentina Bike Fest 2014

IntrgrAbili Handbike Team

Domenica 31 agosto abbiamo partecipato alla “tre giorni” della Valle Argentina Bike Fest 2014, su invito dell'organizzazione stessa per far conoscere e provare a superare le varie difficoltà delle diverse disabilità.

La manifestazione ha suscitato un grande interesse ed una buona partecipazione: noi dell'IntegrAbili Handbike Team ci siamo presentati al gran completo come sempre accade quando oltre alla possibilità di divertirsi c'è l'opportunità di far crescere la consapevolezza che molto si può fare anche se non normodotati.

La partenza di questa giornata ha avuto inizio presso la nostra sede di corso Mazzini (Villa del Sole) di buon mattino per prepararci ad affrontare al meglio questo dì di festa, favorito tra l'altro da uno splendido sole non così scontato in questa bizzarra estate. Saliti sulle nostre handbike ci siamo recati presso l'ampio spazio a fianco della stazione ferroviaria di Taggia.

Da qui intorno alle 9:00 siamo partiti tutti insieme per raggiungere Molini di Triora.

Pressapoco fino a Badalucco i nostri atleti sono rimasti in gruppo per poi sgranarsi poco a poco date le diverse eta' degli stessi. Per non dar l'impressione di non essere un gruppo unito, va detto che l'utilizzo delle braccia per affrontare salite come quelle di questa domenica implica alcuni aspetti, uno su tutti, bisogna darsi un “ritmo”. Infatti ogni atleta in base alle proprie caratteristiche ha il proprio e modificarlo per aspettare un compagno può essere fortemente penalizzante. Naturalmente questo discorso vale solo per le lunghe salite, in effetti non è raro che si esca tutti insieme per un bel giro sulla nostra pista ciclabile.

Giunti a Molini stanchi, ma soddisfatti, si è passati alla parte più conviviale della nostra giornata, ovvero un allegro pasto in uno dei tipici locali della valle Argentina dove abbiamo potuto gustare i molti piatti della tradizione enogastronomica della Riviera ligure di Ponente.

Queste splendide giornate, è giusto ricordarlo ogni volta, sono possibili anche grazie ai molti volontari che ci assistono nelle varie fasi di preparazione e non solo. Senza dimenticare l'Officina Ortopedica Sanremese per il supporto logistico.