Handbike: Campioni Europei Under 23

Grande soddisfazione per la Polisportiva IntegrAbili di Sanremo, ed in particolare per la squadra di handbike, che ha visto lo scorso weekend conquistare il titolo di campioni europei Under23 da parte dei suoi giovani atleti: Paolo Francione per la categoria MH3 e Paolo Campi per la categoria MH4.

Un record di iscrizioni a Fossano (CN) per la finale  del Campionato Europeo di Handbike (EHC) 2014, con ben 117 atleti, rappresentanti 17 paesi fra i quali Francia, Germania, Polonia, Rep.Ceca, Spagna, Emirati Arabi Uniti e naturalmente Italia.

La tappa finale consisteva in due prove: venerdì 19 settembre una cronometro individuale su un tracciato pianeggiante di 6,7 Km. da percorrere due volte per un totale di 13,4 km; sabato 20 una prova in linea su un circuito cittadino di 4,4 km da ripetere 9 volte per un totale di 39,6 km.

Nella prova a cronometro, svoltasi in un clima quasi autunnale, la vittoria assoluta andava all’atleta Giovanni Achenza della SportAbili di Alba, che chiudeva la gara in 20’ 04” alla velocità media di 38,8 km/h. I portacolori del Team IntegrAbili si difendevano egregiamente concludendo la gara rispettivamente Francione al 21° posto di MH3 e Campi al 23° di MH4.

La gara in linea di sabato prevedeva un percorso alquanto impegnativo ed insidioso, con una salita di 1 km alla pendenza media del 6%. La vittoria assoluta andava al polacco Rafal Wilk (MH4) che anticipava di poco sul traguardo il campione del mondo di categoria MH3 Vittorio Podestà. Grandissima la prestazione dei ragazzi della IntegrAbili che chiudevano la gara rispettivamente in 17° posizione e 1° degli Under 23 Paolo Francione (cat. MH3) e 21° Paolo Campi (Cat. MH4).

Nella serata di sabato a Fossano, nella splendida cornice di Piazza Castello, durante la cena organizzata dalla squadra ospite PASSO di Cuneo, organizzatrice della manifestazione, si sono svolte le premiazioni che hanno visto il riconoscimento, per entrambi gli atlleti del Team IntegrAbili Paolo Francione e Paolo Campi, di Campioni Europei Under 23 nelle rispettive categorie.

 

“Si è conclusa una esperienza molto significativa ed importante per i nostri atleti, la partecipazione al Campionato Europeo 2014 ha permesso loro di confrontarsi con campioni di levatura mondiale e cimentarsi su diversi tipi di percorsi e di competizioni. I risultati ottenuti costituiscono senza dubbio un ulteriore stimolo a proseguire nella loro formazione e crescita personale. Per loro e per gli altri handbikers IntegrAbili il prossimo appuntamento è la tappa conclusiva del Giro d’Italia che si disputerà questo weekend a Lugano.”