Centri di animazione Estiva 2015

SANREMO - Scuola Estiva Inclusiva

La Scuola Estiva Inclusiva si è svolta a  Sanremo dal 29 giugno al 14 agosto presso il plesso scolastico “Nobel” in zona Foce ed è stata frequentata da 40 bambini e ragazzi con e senza disabilità. Si è trattato di un progetto per andare incontro alle necessità delle famiglie, ma anche con l’obiettivo di offrire agli utenti uno spazio protetto in cui sviluppare relazioni  ed esperienze di crescita al di fuori del contesto familiare, rafforzare le proprie autonomie e mantenere una stabile routine  nella quotidianità.

Laboratori musicali e teatrali, attività motorie e sportive si sono alternate alle classiche giornate dedicate al mare ed ai giochi in spiaggia.

Nel corso del pomeriggio, fra giochi e manicaretti preparati dalle mamme, è stato proiettato un video con le immagini più belle del centro estivo , che ha fatto rivivere a tutti i bei momenti  trascorsi insieme.

La Polisportiva Integrabili rivolge sentiti ringraziamenti al Comune di Sanremo per la compartecipazione alla copertura dei costi degli assistenti, ed in particolare all’Assessore Costanza Pireri , che ha creduto e sostenuto il progetto, ai Comuni di Ospedaletti  e Taggia per la compartecipazione relativa agli utenti ivi residenti, al Consiglio dell’Istituto Comprensivo Sanremo Ponente con la Dirigente Alessandra Calza, che ha messo a disposizione i locali, ed al personale della scuola.

Si ringrazia inoltre l’azienda R.T. per la puntualità e precisione nel servizio di trasporto, la CAMST e tutto il personale per il servizio mensa, lo stabilimento balneare Marina Beach di Andrea Sacco con tutto lo staff, per la collaborazione e l’accoglienza.

 

“Un particolare ringraziamento alle maestre agli educatori ed ai volontari che hanno saputo creare un clima sereno e di armonia dimostrandosi disponibili ed attenti e sempre pronti ad offrire nuove proposte di gioco ed intrattenimento ai nostri ragazzi.

Un ringraziamento al maestro Antonio Secondo per le lezioni musicali, a Luna Manca che ha curato l’attività teatrale e a Giorgio Martini per l’attività motoria e snorkeling.

Un’esperienza molto positiva e significativa per tutti i partecipanti che ci auspichiamo possa essere ripetuta il prossimo anno.”