2 agosto 2014 immersioni presso S.Erasmo degli Abissi

Sabato scorso 2 agosto si è svolta una splendida giornata di immersioni e incontri organizzata dalla Polisportiva IntegrAbili e dal Centro di formazione  HSA Italia "marvinscubadiving.com".

Un folto gruppo formato da subacquei paraplegici, provenienti da diverse parti d’Italia, e alcuni sub brevettati dalla scuola Marvin di Vincenzo Ruscello come accompagnatori “buddy” hanno potuto ammirare la bellezza dei nostri fondali marini. Le condizioni metereologiche particolarmente favorevoli e l’acqua limpidissima hanno permesso alcuni rari avvistamenti, tra i quali alcuni pesci luna, rendendo l’immersione  molto interessante e gratificante per tutti i partecipanti.

I sub hanno inoltre fatto visita alla statua di “Sant’Erasmo degli Abissi” di recente collocata sul fondale antistante il Capo dell’Arma, su iniziativa della Croce Verde di Arma di Taggia.

Le operazioni logistiche sono state agevolate grazie alla collaborazione della Canottieri Sanremo e della Capitaneria di Porto -Circomare Sanremo; i sub diversamente abili infatti hanno potuto beneficiare di comodi parcheggi auto e dello scivolo dei canoisti per le procedure di imbarco e sbarco.

La manifestazione è stata inoltre l’occasione per inaugurare un magazzino concesso in comodato gratuito dalla Direzione di Portosole alla Polisportiva IntegrAbili per poter organizzare al meglio il rimessaggio delle attrezzature subacquee.

L'intento degli organizzatori,  che da anni collaborano nello sviluppo delle discipline subacquee accessibili in provincia di Imperia e nello svolgimento di corsi sub certificati HSA (Handicapped Scuba Association),  è quello di poter creare nella Città dei Fiori un polo di interesse per subacquei diversamente abili .

La giornata si è conclusa con un buffet per tutti i partecipanti e per le autorità, presso lo Scirocco Bar di Portosole.

La Polisportiva IntegrAbili rinnova i propri ringraziamenti alla Società Portosole,  nella persona del Direttore Cristiano Saluzzo, per la concessione del locale per ricovero attrezzature, ed al Comandante della Capitaneria di Porto Pierpaolo Danieli, per il suo preziosissimo e fondamentale intervento, dando piena disponibilità a collaborazioni future.