2° Trofeo Handbike Città di Sanremo - 19 ottobre 2014

Si è disputato domenica scorsa, 19 ottobre, organizzato dalla Polisportiva IntegrAbili, il 2° Trofeo Città di Sanremo, gara federale di handbike. L’edizione di quest’anno, che ha senza ombra di dubbio superato il successo della precedente, è stata caratterizzata dalla presenza di handbikes di grande esperienza detentori di titoli nel Campionato Italiano, Europeo, Mondiale e coppa del Mondo di categoria, che hanno dato alla gara un’impronta di grande prestigio e spettacolarità.

Ad aprire il circuito, alle ore 15.00, tre giovani atleti under 14 hanno avuto il loro momento di celebrità cimentandosi su un percorso a loro dedicato; subito a seguire la partenza ufficiale della gara con handbikers provenienti da tutt’Italia: Polisportiva P.A.S.S.O. di Cuneo, Team POD2002, Team MTB Bee and Bike- Bregnano, SportAbili di Alba Onlus, Team Pulinet Asd, Asd SBS, UCLA 1991 Pacan Bagutti Asd, nonché la squadra ospitante IntegrAbili Handbike Team che vanta al suo interno, dopo soli due anni di attività, due campioni europei under23 nelle rispettive categorie: Paolo Campi e Paolo Francione.

Il pubblico è accorso numeroso a sostenere gli atleti e fare il tifo, lungo tutto il percorso articolato in un circuito cittadino di  2,8 Km da ripetersi più volte nella classica formula “1 ora + 1 giro” tra la zona del porto vecchio e la pista ciclabile, con partenza ed arrivo sul Lungomare Italo Calvino. La location del circuito, affascinante ma molto tecnica, ha impegnato sia gli atleti che gli addetti alla sicurezza.

La gara si è svolta con regolarità e puntualità ed alle ore 17.00 hanno avuto luogo, alla presenza delle autorità, le premiazioni.

 

Come prevedibile Vittorio Podestà (Medaglia d’oro nella prova individuale in linea ai Mondiali U.S.A.2014, detentore della Coppa del Mondo, campione paralimpico a Pechino 2008 e Londra 2012) ha dominato la gara aggiudicandosi con largo margine la vittoria assoluta. Claudio Conforti (2°classificato al Giro d’Italia Handbike 2014) ed il ventimigliese Saverio Di Bari (3°classificato al Campionato Europeo 2014 e 4°alla Maratona di New York) si sono rispettivamente piazzati al 2° e 3° posto assoluto.

Da segnalare la presenza di Francesca Fenocchio Medagliata olimpica,

Roberta Amadeo Campionessa europea ed Italiana, Diego Colombari Campione Europeo ed Italiano, vincitori nelle loro categorie.

 

“Siamo molto soddisfatti per il successo della manifestazione, il nostro obiettivo è quello di portare sotto i riflettori il ciclismo su handbike in particolare nella sua realtà sanremese, in costante crescita e con ottime prospettive per il futuro. L’intera manifestazione si è svolta con regolarità, senza intoppi, soprattutto dal punto di vista della sicurezza. Unico rammarico il dover ancora una volta constatare la mancanza di senso civico di alcune persone: il posteggio selvaggio di una Punto grigia, in una curva del percorso ed alcuni divieti di sosta, apposti dai Vigili di Sanremo, e rinvenuti strappati.

I ringraziamenti del Team IntegrAbili e della Polisportiva vanno a tutti gli atletl che hanno partecipato e agli enti ed istituzioni che hanno dato il loro appoggio a questa iniziativa, e ci supportano nelle nostre attività: Comune di Sanremo, Polizia Municipale, Casinò di Sanremo, Regione Liguria, INAIL Sede di Imperia e Regionale, CONI comitato Liguria, CIP comitato Liguria.

Ringraziamo tutte le associazioni che hanno curato il settore sicurezza:  

Ass. Volontari Sanremo, Ass. Ufficiali di Gara, Ass. Interforze, B.A.C.A., Croce Verde Arma di Taggia per l’assistenza sanitaria e tutti i preziosi e numerosissimi volontari.

Un ringraziamento particolare agli sponsor: Conad City San Martino, Costa Ligure, Officina Ortopedica Sanremese, Enne1 di Walter Pianetti, +Watt, Latte Alberti.

Ringraziamenti ai Giudici Federali, all’ass. Cronometristi ed al Vice Presidente della Federazione Ciclistica Liguria Daniele Grosso con tutto il suo staff.

L’appuntamento è alla prossima gara cittadina di handbike che potrebbe essere non molto lontana nel tempo: è infatti allo studio un evento collaterale alla partenza del Giro d’Italia professionisti.”